• Discutiamone civilmente
Discutiamone civilmente

Discutiamone civilmente

Dopo nove anni di carcere, Nausicaa ottiene la revisione del processo e viene dichiarata innocente dell'uccisione del ma rito. Ma tutti, parenti compresi, la sfuggono: era una contestatrice, era una lesbica che si era sposata per interesse, come credere alla sua innocenza? Soltanto Orsola, un'amica dei vecchi tempi, le crede e l'aiuta per quanto può. Qualcuno intanto si accanisce contro l'ex carcerata: Nausicaa subisce due attentati. Ma a chi può dar fastidio una donna che non conta più nulla? E tutte le persone in cui Orsola si imbatte nel cercare di aiutare la disgraziata amica sembrano tanto perbene... Vedi di più