• Corso di diritto alimentare
Corso di diritto alimentare

Corso di diritto alimentare

L'opera conserva l'impianto manualistico di ricognizione dei contenuti della disciplina che, attraverso la strutturazion e di un nucleo di principi, regola l'adeguamento degli istituti al soddisfacimento delle esigenze della produzione e della circolazione degli alimenti, ai cambiamenti delle conoscenze della tecno-economia, alla consapevolezza di rinnovate situazioni di interesse e di bisogno dei consumatori. Proprio l'incalzante succedersi delle fonti di diverso rango se, da un lato, richiede un continuativo aggiornamento del materiale normativo, quale insieme organizzato e strutturato nei modi pratici di un sistema, dall'altro lato, identifica un ordine di valori e un quadro di responsabilità, in grado di condividere la dimensione unitaria dello studio richiesta, ai fini della preparazione universitaria o della partecipazione a concorsi specialistici. Caratteri distintivi degli alimenti e metodi di produzione; profili di igiene, qualità e sicurezza; aspetti dell'autocontrollo aziendale e della responsabilità del produttore; norme in materia di etichettatura, segni distintivi e pratiche commerciali oltre ad aspetti della tutela penale della salute pubblica e degli scambi commerciali rappresentano, dunque, il contenuto del Corso come esito di un allargato impegno di collocazione delle singole parti, in un contesto comprensivo anche dei passi avanti del processo di integrazione europeo e della definizione delle competenze a livello dello Stato. Vedi di più