• Libertà del cristiano. Lettera a Leone X
Libertà del cristiano. Lettera a Leone X

Libertà del cristiano. Lettera a Leone X

Lutero scrisse questo breve trattato sulla libertà del cristiano nell'ottobre 1520, a seguito della bolla Exsurge Domine di Leone X, ossia sotto la minaccia della scomunica. Redatto contemporaneamente in tedesco e in latino, lo scritto, di intento conciliativo, presenta la dottrina luterana «nel suo più bello equilibrio». Chiara e serena sintesi del pensiero luterano, il testo, che nonostante l'epistola dedicatoria al pontefice in realtà si rivolge al popolo, è il più adatto per iniziare i lettori alla conoscenza del pensiero luterano. Lutero vi delinea il concetto di libertà cristiana, da non confondersi con quello di libertà di arbitrio, intendendola come liberazione spirituale dalla condanna del male, come libertà interiore creata dalla grazia. Una libertà che porta una particolare autonomia di condotta, diretta conseguenza dell'intima soggezione alla legge di Dio, liberando gli esseri umani dalla "legge" dei codici storici nonché dalla gerarchia ecclesiastica. Vedi di più