• Amore malato... è possibile guarirne
Amore malato... è possibile guarirne

Amore malato... è possibile guarirne

Sarà forse perché figlio di genitori che si sono separati dopo una lunga conflittualità che ha fatto soffrire noi figli, mia sorella e me, in una dolorosa alternanza di allontanamenti e avvicinamenti mai risolutivi, che quello dell'amore malato è un tema che, anche se non così formulato, è stato sempre alla mia attenzione fin dall'adolescenza. Certamente anzitutto per vedere se potevo evitare a me quell'esperienza, cosa non possibile, poiché le radici di un amore malato affondano nelle origini stesse della vita. Introverso, timido, mi sono spesso scoperto a leggere gli errori che le persone intorno a me facevano nelle relazioni affettive: chiari, nitidi ai miei occhi, invisibili ai loro, poiché la pagliuzza nell'occhio dell'altro è più leggibile della trave nel proprio. Poi, con la professione di analista e soprattutto con la rielaborazione dei miei conflitti affettivi, ho capito che se è vero che, forse, non ci si può non ammalare d'amore, è anche vero che se ne può guarire. Si può uscire da quelle sofferenze che avvelenano la vita. E fare con la persona che si ha accanto una sorta di fiaba per adulti lunga una vita. Questo libro è un tentativo di descrivere malattia e strada per la guarigione, di raccontare l'esperienza di un amore creativo data dall'aver un partner come amico. Vedi di più