• Kim
Kim

Kim

"Come ci appare dopo più di un secolo dalla sua nascita il prismatico protagonista, Kim? Un puer magico e dal mutevole d estino, a volte Peter Pan, Pinocchio, Huckleberry Finn? Un vagabondo del Dharma? Orfano di padre e madre, sarà discepolo del lama, farà la questua, intrigherà e insulterà furbamente, sarà spia e messaggero di segreti militari per gli inglesi, pronto a mappare il territorio, a escogitare strategie, a travestirsi da indù o mussulmano, da scolaro inglese o apprendista stregone. L'intelligenza di Kim è sottile e variopinta." (Viola Papetti) Vedi di più