• Lettere a Timoteo. Introduzione, traduzione e commento
Lettere a Timoteo. Introduzione, traduzione e commento

Lettere a Timoteo. Introduzione, traduzione e commento

Le due lettere a Timoteo, come la lettera a Tito, sono definite "pastorali" perché comunicano direttive per l'organizzaz ione e la condotta delle comunità cristiane. Dal XVIII secolo è invalso l'uso di nominarle così e di considerarle insieme, soprattutto in forza delle profonde analogie di stile, dottrina, condizioni di tempo e di luogo, nonché linguaggio e teologia. Sia 1Timoteo che 2Timoteo sono accettate come paoline da scrittori attivi intorno al 180 d.C. La 1Timoteo manifesta una particolare attenzione all'organizzazione della comunità: nella fase conclusiva della vita dell'Apostolo diventa urgente una strutturazione della Chiesa al fine di darle solidità e proiettarla verso il futuro. La singolarità di 2Timoteo dipende, invece, dal fatto che essa può essere considerata come il "testamento spirituale di Paolo". In diversi passaggi della lettera compaiono, in effetti, elementi del genere letterario del "discorso d'addio", detto anche "testamento" per le analogie esistenti con la prassi legale di lasciare le proprie ultime disposizioni. Seguendo i criteri della Collana (Nuova versione della Bibbia dai testi antichi), il volume offre un'ampia introduzione, il testo greco, la nuova versione italiana, le note filologiche e il commento teologico alle due lettere. Vedi di più