• La squillo ungherese
La squillo ungherese

La squillo ungherese

Spinto dalla voglia di trasgredire, Pietro Bernardi contatta una giovane squillo ungherese che cerca i suoi clienti con un insolito annuncio su un quotidiano romano. L'incontro gli cambia la vita perché Myriana è bella e ha una personalità esuberante che lo affascina. Tra i due nasce qualcosa e progettano un vita insieme. Una mattina però Myriana viene trovata morta nel suo appartamento. È stata selvaggiamente uccisa. Pietro non si rassegna ad aspettare che gli inquirenti scoprano chi sia stato. Il desiderio di vendetta lo induce a muoversi in prima persona insieme a Ercolino, un pittoresco malavitoso del quartiere di Primavalle. Scoprirà una realtà di cui non sospettava nemmeno l'esistenza, un mondo primitivo e crudele nel quale la vita umana ha un valore molto relativo. Vedi di più