• Lotët e dhimbjes
Lotët e dhimbjes

Lotët e dhimbjes

"Non basta la carta bianca per descrivere tutte le lacrime. Le ferite sono tante ma io non ho colpe. Leggete i versi che vi regalo. Solo così crederete al mio dolore. Il cuore sensibile soffre, per ogni lacrima versata. Un cuore pieno di dolore. Piange ogni giorno, imprigionato. Non posso mantenere le lacrime. La nostalgia per la mia patria mi appesantisce l'anima. Ciò che mi provoca più dolore è la nostalgia per mia madre, che mi ha partorito e cresciuto con molta fatica. Mi manca tantissimo. Mi auguro che dopo tutta la sua sofferenza, mia madre riposi in pace. Laggiù riposerà tranquilla ed io prego per lei e per il suo spirito. Le ferite si sono aggrovigliate nel mio cuore. Ogni giorno i miei occhi vedono ingiustizie in questo mondo multicolore. Per le mie lacrime non bastano i versi sulle pagine bianche. Le voglio descrivere solo con un titolo. Ho finito per metterle sulla bilancia del dolore. Battezzo questi versi con il titolo 'Lotët e dhimbjes' (le lacrime del dolore)." Vedi di più