• Le soluzioni concordate della crisi di impresa
Le soluzioni concordate della crisi di impresa

Le soluzioni concordate della crisi di impresa

Le soluzioni concordate della crisi di impresa hanno assunto ormai nel nostro ordinamento giuridico un rilievo prima imp ensabile, coerentemente con la consolidata spinta legislativa alla riduzione dell'intensità del controllo giurisdizionale ed al corrispondente potenziamento del profilo negoziale. La legge fallimentare ha subito di recente modifiche significative proprio nella parte dedicata agli strumenti di composizione della crisi di impresa imperniati sull'accordo debitore-creditori. Costituiscono strumenti di soluzione concordata della crisi, finalizzati appunto al raggiungimento di tale accordo, la procedura concorsuale del nuovo concordato preventivo (nei due modelli "ordinario" e con continuità aziendale), il procedimento degli accordi di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis l. fall., l'istituto del piano di risanamento ex art. 67 lett. d) l. fall.. L'autore approfondisce nel dettaglio tali strumenti, soffermandosi anche sulla figura del professionista attestatore, sulla quale va via via sempre più imperniandosi il sistema della composizione negoziale della crisi di impresa, analizzando i profili di responsabilità civile e penale per attestazione "non conforme". Completa il fascicolo l'esame della recente pronuncia n. 1521/2013 delle Sezioni Unite della Suprema Corte in tema di fattibilità del concordato preventivo. Vedi di più