• O Tumasi ce o saracìniko-Tommaso e l'anguria. Testo griko salentino a fronte
O Tumasi ce o saracìniko-Tommaso e l'anguria. Testo griko salentino a fronte

O Tumasi ce o saracìniko-Tommaso e l'anguria. Testo griko salentino a fronte

Facciamo un gioco. Chiudiamo gli occhi e usiamo il naso. Nell'aria c'è un profumo dolcissimo, sembra zucchero. Ora riapr iamo gli occhi, guardiamo, c'è un campo di angurie. Tocchiamone una: è liscia liscia. Dentro come sarà? Usiamo un colpo di Kung-fu e scopriamo il rosso e il nero dei semini. Che bel rumore quando si apre un frutto. E che cosa meravigliosa incontrare le cose (e le persone di più). Si può conoscere leggendo un libro e si può imparare facendo dei gesti. L'esperienza è un bel gioco che usa il naso, gli occhi, la bocca e la lingua, le orecchie, le mani. Tutto il nostro corpo impara a conoscere. Anche Tommaso, il nostro bue, è molto curioso ed ha sempre una gran fame. Mangia di tutto, dolce e salato, crudo e cotto, solido, cremoso e croccante. Prima, però, guarda, assaggia, tocca, annusa e ascolta il suono che fa. "O Tumasi ce o saracìniko-Tommaso e l'anguria" è un libro bilingue, in italiano e griko, composto da 12 tavole disegnate e scritte per imparare, giocare, sognare e anche per conservare alcune parole antiche. Età di lettura: da 4 anni. Vedi di più