• Apprendere un airone con due fiabe
Apprendere un airone con due fiabe

Apprendere un airone con due fiabe

Prendere due piccioni con una fava è lo scopo e ambizione di molti, qui invece, parafrasando, si vuole essere più arditi e sognatori: si cercherà di apprendere un airone con due fiabe. Una storia nei confini del teatro che si sdoppia in due fiabe in due tempi. Due storie che, pur appartenendo a due generi diversi, il rosa e il giallo, si intrecciano usando una narrazione quasi pirandelliana (una sorta di teatro nel teatro o storia dentro la storia) per dispensare due precetti fondamentali; come rinascere dalle ceneri e non fidarsi mai delle apparenze. La prima favola narra, attraverso un amore apparentemente impossibile, le vicissitudini di un piccolo cinema di paese che, dai grandi fasti di un tempo, cade in disuso per l'avanzare della tecnologia e dei multisala. Finché un giorno accadde quel che ormai non aspettava. La seconda favola invece, libera rivisitazione di Cappuccetto Rosso, ci presenta una storia molto più noir dell'originale. Il Lupo diventa una vittima innocente e la dolce bimba che porta i dolci alla nonna, una crudele carnefice. Ma sarà davvero così oppure un'altra verità si nasconde dietro ciò che sembra ovvio? Mai fidarsi delle apparenze! Vedi di più